Ti trovi in: Home Strumenti I protagonisti P Gaetano Piacentini
Gaetano Piacentini PDF Stampa E-mail
Era nato a Roma nel 1874, nel 1908 divenne segretario dell’Istituto delle case popolari di Roma di cui nel 1910 Leopoldo Franchetti assunse la presidenza. Da quest’ultimo gli fu affidata l’organizzazione delle prime “Case dei bambini” nei plessi dell’Istituto, incarico che segnò la vera missione della sua vita di esperto della protezione e dell’educazione dell’infanzia. Fu consigliere segretario dell’ANIMI fin dal 1914 e suo sostegno attivissimo fino alla morte. Resse, con il suo spirito organizzativo e la sua sapiente diplomazia, l’Associazione nei momenti più difficili, la diresse, con la collaborazione di Alessandro Nencini, dal punto di vista finanziario-organizzativo, e collaborò intensamente all’opera pedagogica di Giuseppe Lombardo Radice nell’organizzazione delle scuole rurali. Dal 1916, in seguito alla partenza di Umberto Zanotti Bianco per il fronte, assunse la direzione dell’ufficio di Reggio Calabria. Morì nella sua città natale nel 1946.